Ads

Recent Post

Rocking Rolling Rounded Menu with jQuery and CSS3

Cultura a Cirò Marina - Cataldo Amoruso

Cataldo Amoruso nasce a Cirò Marina il 25 marzo 1938
A 13 anni incominciò a studiare il violino col padre Angelo, bravo musicista e buon suonatore di mandolino e fisarmonica.
A 20 anni partì per Roma per studiare la chitarra con il maestro Chierici.
Nel I962 insieme a Giampiero Scalamogna detto (Gepy e Gepy), produttore artistico di Ornella Vanoni, fondarono un complesso e debuttarono alla Rupe Tarpea, che era uno dei migliori locali dell'epoca.
Amoruso accompagnò, con i vari complessi musicali, in cui ha militato, cantanti come, Sergio Endrigo, Luigi Tenco, Piero Focaccia, Mario Perrone ed altri.
Fece un concerto di chitarra nel 1962 al teatro Brancaccio di Roma dove il conduttore era Pippo Baudo.
Corrado presentò una sua canzone "Lolita" al festival di Pozzuoli qualificandosi al terzo posto.
Nel 1965 fondò il complesso "I Ciros" che divenne il più famoso complesso musicale della Calabria, con il disco "Un giorno triste" composto dallo stesso Amoruso.
Nel 1966-67-i Ciros accompagnarono alla manifestazione, La Rampa, cantanti come Aurelio Fierro Gimmi Fontana, Riccardo del Turco, Tony Astarita.
Nel 1968-69 I Ciros sbarcarono a Roma ospiti del "Maxsm's" all'epoca gestito da Angelo Capoano. Amoruso ricorda, don Antonio Capoano, quando ogni sera andava sul palchetto dell'orchestra e gli diceva: Cataldo... suonami la tarantella calabrese.
Nel 1999 il suo romanzo "Il Conte di Melissa" diventa un film diretto da Maurizio Anania.

Nel 1981, come scrittore, con l'Editore Rubbetino, pubblica:

"Il viandante e la Luna, poesie- E poi i romanzi:
"Cecè Il picciotto" romanzo, Magalini Editore. 1983
"Il conte di Melissa" romanzo, Rubbettino Editore. 1985
"A patti con la mafia" romanzo, Calabria Letteraria editrice. 1986
" Il diavolo sotto il gelso" romanzo, Calabria Letteraria Editrice 1987
" La ragazza di Portovenere" romanzo, Calabria Letteraria Editrice. 1988
"Un uomo di vita" romanzo, Calabria Letteraria Editrice. 1989
"Il mistero di Giulia Capellieri" romanzo, Calabria Letteraria Editrice. 1990
"Gente di Calabria e dintorni" racconti, Calabria Letteraria Editrice. 1991
"La vergine di Krimisa" romanzo, Calabria Letteraria Editrice. 1992
" L'onorevole Scipione" romanzo, Editore C e B. 1994
" Il delitto Fontanesi" romanzo, Editore C e B. 1995
" La morte nel bicchiere" romanzo, Editore C e B. 1996
" La soglia della notte" romanzo, Editore C e B. 1997
" Quando i polipi piangono" romanzo, Editore C e B. 1998
"Filottete" romanzo, Calabria Letteraria Editrice. 2004
" Pitagora" romanzo, Calabria Letteraria Editrice. 2001
"Il mio amico Mussolini" romanzo, Calabria Letteraria Editrice. 2009

Romanzi da pubblicare:

"Il breve volo della giovinezza".
"La mafia ringrazia".
"Il delitto Giuranna".
"La moglie dell'onorevole".

Per il teatro ha scritto:

"U Cummitu" coautore Nicodemo Malena. 1982
"Il conte di Melissa" 1984
"La visita dello zio buonanima" 1985
" Processo a Giuda " 1986
"...E il resto è commedia" 1986
" La delizia del male" 1987
" Ho giocato a briscola con la morte" 1990
" U canu muzzica sempre aru strazzatu" 1991
"I sordi e l'usuraio" 1995
" Quannu u diavulu t'accarizza" 1996
" Chi dintra ti minti fora ti caccia" 1998
" Gente di rispetto" 2000
" Chini vo u male e l'atri..." 2000
" Non è tutto oro chira ca lucia" 2001
" Pasquale Jiusciolo" 2002

I suoi libri sono stati apprezzati da:

Pupi Avati, Mario Monicelli, Antonio Piromalli, Leonida Repaci, Luigi Comencini, Gianni Raviele, Mario Foglietti, Donatella Cuomo, Paolo Cinanni, Cesare Mulè, Antonio Cerminara, Anselmo Terminelli, Nelly Brisinda, Antonio Floccari, Agostino Formica, Isabella Lo Schiavo, Dante Maffia, Dario Bellezza, Giuseppe selvaggi, Nicola Vaccaro.
Share on Google Plus

About Spataro Carmine

by testintesta

    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento